Blog

09nov

Blockchain: 3 settori da monitorare nel tempo

La tecnologia blockchain è applicabile a diversi settori e negli ultimi anni si è arrivati a ipotizzare che gran parte delle industrie potrebbero trarre benefici dall’impiego dei distributed ledger, ovvero un consenso di dati digitali replicati, condivisi e sincronizzati geograficamente distribuiti su più siti, paesi o istituzioni. Non esiste un amministratore centrale o una memorizzazione centralizzata dei dati.
In sostanza la gestione della blockchain, avviene con transazioni che vengono automaticamente verificate e organizzate da una piattaforma decentralizzata che non richiede la supervisione di un ente o di un soggetto centrale, che non compromette la resistenza a manomissioni e frodi.

Le aziende di qualsiasi dimensione possono recepire i benefici della blockchain, in particolare i settori da monitorare sono tre:

Supply Chain

Grazie alla tecnologia blockchain le catene di approvvigionamento e fornitura sono fondamentalmente una serie di nodi transazionali che permettono di trasferire e spostare i prodotti dalla fabbrica al punto vendita, in maniera trasparente. Infatti, le transazioni esistenti tra i diversi operatori di una filiera vengono storicizzate in un registro decentralizzato semplificando le operations, riducendo di conseguenza i ritardi e i possibili errori umani. Una piattaforma in cloud di nome Fleetness aiuta le aziende del settore a sfruttare benefici di questa tecnologia al Supply Chain Management.

Cybersecurity

La blockchain consiste in una piattaforma di scambio di dati crittografati che vengono memorizzati all’interno di un database condiviso. Grazie alle caratteristiche distributive della tecnologia non vengono effettuati accessi non presidiati che potrebbero essere presi di mira dai malintenzionati. Grazie a questo tipo di tecnologia si elimina l’intervento umano nel processo di autenticazione a favore di sistema di sicurezza che sfrutta un’infrastruttura a chiave pubblica distribuita per l’autenticazione di dispositivi e utenti.La gestione dei certificati eseguita sulla blockchain rende molto più difficile l’utilizzo di certificati falsi.

Gestione delle Risorse Umane

La blockchain è la tecnologia utile ai responsabili HR ad effettuare controlli sulle precedenti esperienze professionali di una persona che si candida a ricoprire un determinato ruolo in azienda. In sostanza vengono creati dei certificati digitali di autenticità dei titoli dei candidati e delle relative esperienze professionali basati sulla tecnologia delle catene di blocchi. Tutto ciò può configurarsi come un primo passo verso la costruzione di un sistema di domanda di lavoro più trasparente e facilmente verificabile.


Scopri come il tuo settore di business si adatterebbe alla tecnologia blockchain cliccando qui.
 

 

Categoria